Top

Il Ponente ligure a portata di autobus


Dove vuoi andare?

Partendo da Bergamo puoi raggiungere tutte le località della Riviera Ligure di Ponente:

Un nuovo modo comodo e veloce per contattarci e richiedere informazioni sulle Linee Mare.
ORARI:
da lunedì a sabato dalle 9.00 – 12.00 e dalle 13:30 alle 18:00


Liguria da scoprire

Liguria: la tua vacanza ideale tra mare e collina!

Parti con ARRIVA e scopri la riviera ligure di ponente.

Tantissime attività per gli amanti del mare e delle passeggiate, il posto perfetto sia per i giovani romantici, amanti della buona tavola, per gli adulti in cerca di tranquillità e per gli sportivi di acqua e di terra. La regione giusta per stringere nuove amicizie, fare nuove conoscenze, avvicinarsi alla cultura locale e chissà magari anche trovare l’amore!

Voglia di natura e sport?

Vuoi scappare dalla città, esplorare non solo la costa, ma anche l’entroterra?
Cerca rifugio nella natura dei parchi liguri!

Oltre a chilometri di coste con mare meraviglioso, la Liguria offre tantissimi percorsi e sentieri per tutti i tipi di escursionisti.

Ami il trekking, l’arrampicata o la mountainbike? Tuffati nel mare verde ligure, nei suoi stupendi parchi che riprendono le iniziative dopo la fine dell’isolamento a causa dell’emergenza sanitaria. La natura, rimasta, per quasi due mesi senza di noi, è pronta a regalarci emozioni straordinarie!

Calendario stagione 2020

Dal 27 giugno al 13 settembre

A: corsa di andata – R: corsa di ritorno – A/R: Corsa di andata e di ritorno

da Bergamo partenza ore 7.00AM
da Bordighera partenza ore 6.45AM

RACCOMANDAZIONI DI PREVENZIONE COVID 19

Stiamo facendo il nostro meglio per garantire un trasporto sicuro e di qualità.
Perché ciò sia possibile, è importante che ognuno faccia la sua parte!

Consulta il nostro protocollo di sicurezza, attieniti alle regole e viaggia sicuro e in salute.

 

Scopri le nuove condizioni di viaggio >

Goditi il mare, al viaggio ci pensiamo noi!

Vuoi acquistare il biglietto “singolo” per le linee Mare SAB-ARRIVA?

Ecco i  canali di vendita disponibili:
– Rivendite autorizzate (puoi trovarle a pagina 12 del libretto informativo).
– Presso l’ufficio INFOBUS di SAB a Bergamo in piazza Marconi n.4.
– Piattaforma e-stor.

Vuoi acquistare i posti affiancati?

È possibile solo se i posti sono disponibili sulla corsa e solo per i clienti che abitano nella stessa unità abitativa. (Come da disposizioni del D.L. n.19 del 25 mar. 20)

Questa tipologia di biglietti sono acquistabili attraverso le seguenti modalità:
– Acquisto tramite richiesta telefonica al numero 3351779578  con pagamento tramite carta di credito e compilando a bordo del bus il modello di autocertificazione del “nucleo famigliare”.
– Recandosi c/o l’unica biglietteria INFOBUS autorizzata per questa tipologia di vendita, a Bergamo, in Piazza Marconi, 4

Alcune proposte della riviera Ligure di Ponente


Alassio

È una città ligure, in provincia di Savona, situata lungo la suggestiva insenatura compresa tra Punta Murena e Capo Mele.
Alassio offre possibilità di vario genere, con l’elegante centro storico di Budello perfetto per trascorrere la giornata tra negozi e per una sosta nei numerosi locali e bar per un happy hour. Un altro punto d’interesse è sicuramente il “Muretto di Alassio”, opera ideata da Mario Berrino e del genio di Ernest Hemingway, composta da circa 1000 piastrelle variopinte ognuna delle quali firmate da personaggi celebri dello spettacolo, dello sport, della letteratura, ecc., ottimo per un selfie da postare sui social. Il punto forte della località restano il mare e i quattro chilometri di spiaggia finissima che danno vita ad uno scenario naturale da togliere il fiato.

Imperia

Nata come città industriale e oggi convertita in città turistica, Imperia offre ai suoi visitatori scorci panoramici mozzafiato ed un’ampia varietà di attrazioni per ogni tipo di esigenza. Ci sono numerose possibilità di divertimento: ci si può rilassare sulle spiagge dal mare limpido , si possono visitare i borghi caratteristici, si possono fare escursioni naturalistiche, si può passeggiare nei giardini botanici, si può noleggiare una bici e percorrere la pista ciclabile o si possono visitare i numerosi musei etnografici e archeologici.

Meritano una visita i frantoi artigianali che costellano le vallate Imperiesi, i ruderi dei castelli e le chiese ricche di arte e storia.

Sanremo

Sanremo, anticamente Villa Matutiæ e oggi conosciuta come la città dei Fiori. Molto celebre la Via Matteotti detta “La Vasca”: è la lunga via pedonale che accoglie il Teatro Ariston, la via principale e più chic di Sanremo, quella dove si concentra lo shopping internazionale, di alto livello. A pochi passi in Corso degli Inglesi si trovano il Casinò Municipale e la Chiesa Russa, di fine Ottocento.

La Pigna, nucleo primitivo della città, ancora vivo e pulsante, è un labirinto di caruggi (vicoli) e case. Una menzione speciale la meritano le ville e giardini Sanremo: Villa Ormond con il suo parco ricco di piante esotiche; Villa Nobel, dove abitò Alfred Nobel che oggi ospita il museo sulle scoperte e le invenzioni dell’Ottocento e Villa Zirio (sede dell’Orchestra Sinfonica, una delle più antiche fondazioni musicali italiane).

Per chi ama pedalare vista mare, la Pista Ciclabile del Ponente Ligure, offre scenari mozzafiato. Un’oasi sospesa tra il verde e l’azzurro, fra pini marittimi e spiagge, costeggiando il mare per ben 24 km.

Per ulteriori informazioni telefona al nostro Contact Center

ORARI:
da lunedì a sabato dalle 8.00 - 18.00
RIGHE BIANCHE: PASSAGGIO PEDONALE
RIGHE GIALLE: PASSAGGIO PEDONALE RISERVATO AL PERSONALE AUTORIZZATO
SUGLI AUTOBUS CHE NE SONO DOTATI UTILIZZARE LE CINTURE DI SICUREZZA
RIMANERE SUL MARCIAPIEDE FINO A QUANDO L’AUTOBUS È FERMO
SALIRE SEMPRE DALLE PORTE ANTERIORI E SCENDERE DA QUELLE POSTERIORI
NO TICKET NO PARTY
CONVALIDARE IL BIGLIETTO
VENDITA A BORDO CON MONETE CONTANTE O BANCONOTE FINO 10 €
ESIBIRE IL BIGLIETTO AL CONDUCENTE
TRASPORTARE ANIMALI SECONDO REGOLE D’USO
NON SPORCARE I SEDILI
NON CONSUMARE BEVANDE E ALIMENTI A BORDO
DIVIETO DI FUMO
VOLUME MODERATO
NON DISTURBARE
RISPETTA L’AUTOBUS E NON DANNEGGIARLO